Cime Tempestose (Italian Edition) by Emily Brontë, G. De Sanctis

By Emily Brontë, G. De Sanctis

Publication by way of Emily Brontë

Show description

Read or Download Cime Tempestose (Italian Edition) PDF

Similar classics books

Lord of the Flies (Penguin Great Books of the 20th Century)

Those deluxe variations are packaged with French flaps, acid-free paper, and tough entrance. "This significant paintings is a daunting parody on man's go back. . . to that country of darkness from which it took him millions of years to emerge. . . fantastically written. " --The manhattan TimesOther Penguin nice Books of the twentieth Century:The Grapes of Wrath by means of John SteinbeckHeart of Darkness by way of Joseph ConradLove during Cholera by means of Gabriel Garcia MarquezThe Adventures of Augie March by way of Saul BellowThe Age of Innocence via Edith WhartonA Portrait of the Artist as a tender guy through James JoyceSwann's method via Marcel ProustMy Antonia by way of Willa CatherOn the line by means of Jack KerouacWhite Noise by means of Don DeLillo

Extra resources for Cime Tempestose (Italian Edition)

Example text

Gli altri si guadagnano il pane, tu vivi della mia carità! Via con quella tua roba, fa' qualcosa. » Heathcliff alzò la mano e la signora che senza dubbio ne conosceva il peso, si mise prontamente al sicuro, balzando lontano. Non desiderando affatto di assistere a un combattimento come di cane e gatto, quale minacciava di esser quello, mi inoltrai con passo lesto, quasi fossi ansioso di riscaldarmi io pure a quella bella fiammata, e con l'aria di non essermi accorto della disputa in corso. Tutti e due ebbero abbastanza decoro da sospendere le ostilità; Heathcliff si cacciò i pugni nelle tasche, via dalle tentazioni, e la signora Heathcliff, stringendo le labbra, andò a sedere lontano, e mantenne la parola data, facendo la parte di statua per tutto il tempo che io mi trattenni da loro.

Se ero la causa di tanto malumore, pensavo che sarebbe stato mio dovere cercare di dissiparlo. Anche ammettendo il loro pessimo carattere, non era immaginabile che ogni giorno sedessero così rigidi e taciturni, e che quel cipiglio fosse l'espressione loro abituale. �È strano,» cominciai dunque a dire, tra una tazza di tè e l'altra, «è strano come l'abitudine possa foggiare le nostre idee e le nostre tendenze. » �Ah, vedo! volevate dire che il suo spirito fa da angelo tutelare e che veglia sulla fortuna di Wuthering Heights, anche se non esiste più in persona?

Lo confesso con vergogna, mi ritrassi scontrosamente in me stesso a guisa di una lumaca; a ogni occhiata mi sentii ricacciare sempre più lontano, e farmi di gelo, così la povera innocente cominciò addirittura a dubitare dei propri sensi, e, presa da confusione per il supposto errore, persuase la madre a partire. Per questa singolarità del mio carattere mi sono acquistata la fama di duro di cuore, ma quanto sia immeritata solo io posso giudicare. Sedutomi all'estremità del camino opposta a quella verso cui il padrone di casa si era diretto, occupai un intervallo di silenzio cercando di accarezzare la cagna madre che con fare da lupa mi si era portata dietro le gambe, il labbro arricciato, le bianche zanne schiumose di saliva per la brama di mordere.

Download PDF sample

Rated 4.12 of 5 – based on 37 votes